Home » Attualità (pagina 30)

Attualità

Parma: nasce il Festival dell’orgoglio Antirazzista. Art Lab e artisti uniti contro i nemici dell’arte

Gli artisti firmano contro il razzismo. Più di venti firme tra band , musicisti, coristi , attori,  rapper e fumettisti uniti dal rifiuto per il razzismo e la xenofobia. Un appello che nasce in pochissimi giorni con l’intento di dare un contributo in occasione del primo Festiva dell’orgoglio antirazzista che si terra domenica 21 maggio alle 14 in Piazzale della Pace, ...

Leggi Articolo »

Parma, la ministra Fedeli all’Università: “Studiamo futuro e futuribilità della cultura in Italia”

La ministra Valeria Fedeli è intervenuta a Parma per il convegno nazionale Alma Laura “Università e Skill nella seconda fase della globalizzazione”. Ha parlato di futuribilitò e futuro dell’Universita’ Italiana, ma non solo. I RISULTATI PRESENTATI DALLA MINISTRA FEDELI – Le Indagini hanno coinvolto i laureati di 71 università delle 74 ad oggi aderenti al Consorzio. Il Rapporto di AlmaLaurea ...

Leggi Articolo »

Paladin: la prima app italiana per la condivisione tra privati. “Un nuovo modo di creare economia”

  E’ nata Paladin, l’applicazione per condividere (non virtualmente ma realmente) oggetti, guadagnando. Una prima app italiana per il noleggio diretto tra privati. Abbiamo tutti in casa almeno un oggetto, un attrezzo, usato una o due volte e lasciato a prender polvere nello sgabuzzino o in cantina. Una tavola da surf? Un elettrodomestico? L’attrezzatura da campeggio? Ecco quello potrebbe diventare ...

Leggi Articolo »

Selfie-mania: l’era dei narcisi 2.0?

  di Giovanna Maggiori   Perchè le persone si fanno i selfie? Non tanto per esprimere come sono o come si sentono bensì per mostrare agli altri con chi sono, dove sono e cosa stanno facendo. Ma non sempre è una pratica salutare.   Perfino l’ex Presidente degli Stati Uniti Barack Obama si è concesso allo scatto di selfie: uno, ...

Leggi Articolo »

Hai meno di 40 anni e vuoi cambiare vita? Ecco un bando per 103 bellezze perdute da recuperare

E’ il momento di rivalorizzare, riqualificare, rigenerare bellezza. Antichi castelli, case cantoniere, monasteri, palazzi storici, ostelli, locande, masserie… il demanio punta al recupero attraverso un bando pubblico. Sono 103 immobili pubblici che rientreranno nel progetto “Cammini e Percorsi”. Luoghi posizionati lungo le vie del “turismo lento”. Il nuovo progetto “a rete” dell’ Agenzia del Demanio è promosso da MiBACT e Mit e mira ...

Leggi Articolo »

Esiste un bruco che mangia la plastica? Ecco cosa si è scoperto

di Federico Baglioni   Il Polietilene è una delle plastiche più diffuse, ma il suo smaltimento e riciclo è piuttosto complesso e poco sostenibile a livello ambientale. Ora però è stata scoperta un’arma in più e proviene dalla natura. La plastica ha innegabili vantaggi, ma è anche molto inquinante. Per questo motivo si cercano nuove strategie per tentare di riutilizzarla ...

Leggi Articolo »

Lavoro e formazione 4.0: droni e stampanti 3d nella Parma che cresce

Parma quinta in Italia per numero occupati (leggi http://www.parmapress24.it/2017/04/29/occupazione-parma-quinta-italia/qui) Nella giornata dedicata ai lavoratori abbiamo chiesto ad Alessandro Rigolli Responsabile Comunicazione e eLearning presso Cisita Parma, societa’ di servizi per la formazione, di farci un quadro sulla ripresa dell’occupazione nella nostra citta’. ‘Cisita sviluppa risorse per le aziende e si dedica alla formazione in sintonia con le esigenze degli imprenditori ...

Leggi Articolo »

Trovare un artigiano? Oggi lo si fa online

  Internet sempre più al centro della nostra vita quotidiana; non c’è, ormai, azione che non passi inevitabilmente dalla rete. Anche il mondo degli artigiani utilizza il web come forma per promuoversi, Proprio loro, così legati alle tradizioni degli antichi mestieri, quelli di una volta, devono necessariamente utilizzare internet per non essere tagliati fuori dal mercato del lavoro. Benvenuti nel ...

Leggi Articolo »

Gli italiani? Per il resto d’Europa sono i guidatori più spericolati

Telefonano senza vivavoce, inviano sms e dimenticano le cinture di sicurezza. Ma sul tema della mortalità stradale sono i più ottimisti del Vecchio Continente   I guidatori più spericolati d’Europa sono gli italiani. Lo rileva il Barometro della Fondazione VINCI Autoroutes per una guida responsabile, una vasta indagine che mette a confronto il comportamento degli automobilisti in undici paesi dell’Unione Europea. ...

Leggi Articolo »