Home » Senza categoria (pagina 30)

Senza categoria

Una nevicata un po costosa: il comune prepara un piano da 860mila euro

A seguito del peggioramento delle condizioni meteo per la giornata di domani, giovedì, con la previsione di nevicate, le limitazioni al traffico programmate entro i viali di circonvallazione, dalle 8.30 alle 18.30, sono revocate. Lo comunica il Comune, che dà anche conto del suo piano neve. Un piano neve da 900 mila euro. Il Comune di Parma – si legge ...

Leggi Articolo »

“Il sindaco non giochi sulla pelle dei disabili”

I parlamentari del PD Patrizia Maestri,Giuseppe Romanini e Giorgio Pagliari intervengono a seguito della decisione del Sindaco di Parma di rivedere il taglio ai servizio scolastici per i disabili. “E’ finita bene, per il momento, il sindaco sulla spinta della volontà popolare che si è levata da più parti e da differenti settori della società, ha fatto un dietrofront doveroso”. ...

Leggi Articolo »

Sant’Ilario, premiazione e grandi proclami

L’anno della svolta, l’anno del raccolto dopo aver seminato. Per Federico Pizzarotti, per l’Amministrazione, per Parma il 2015 sembra essere uno snodo cruciale. Il primo cittadino ha tracciato la rotta nel consueto discorso di Sant’Ilario, all’Auditorium Paganini, dove si è svolta la consegna della medaglia d’oro – all’associazione Aima, impegnata nella lotta contro l’Alzheimer – e delle civiche benemerenze. Tra ...

Leggi Articolo »

Itis Berenini, protesta contro la chiusura del sabato

Dopo il Melloni di Parma, anche l’Itis Berenini di Fidenza si mobilita contro la decisione di chiudere le scuole superiori nella giornata di Sabato. Una scelta motivata dalla Provincia di Parma con la necessità di contenere i costi ma che, secondo i genitori degli alunni, rischierebbe di provocare gravi disagi e metterebbe a rischio il progetto formativo. In tutto le ...

Leggi Articolo »

Stazione delle conserve, ancora “spazzettono incrociati”

Ancora lotta per le lavoratrici della cooperativa Leader Service di Bari, addette alle pulizie presso la Stazione Sperimentale di Parma, a causa del mancato pagamento delle retribuzioni. Saranno in sciopero ad oltranza a partire da domani 10 dicembre. L’appalto di questo servizio ha avuto un percorso molto difficile ed accidentato per le tredici lavoratrici che per effetto dell’applicazione di un ...

Leggi Articolo »

Parma, un primato ce l’hai: il più alto numero di espulsi!

Il Parma è una delle tre squadre più «nervose» del torneo, con 4 espulsioni subite, come Milan e Juventus. L’unica a non aver preso rossi è la Fiorentina. Doppio centenario, sempre nella Fiorentina: Gonzalo Rodriguez fa 100 in maglia viola (sommando 80 gettoni in serie A, 8 in coppa Italia ed 11 nelle coppe europee, con debutto datato 18 agosto ...

Leggi Articolo »

“Le rotte della morte nel deserto sono ancora più terrificanti”

Il suo viaggio Andrea Riccardi lo ha iniziato. Non solo per documentare le tragedie ma per prevenirle. L’ex ministro per la Cooperazione Internazionale e l’integrazione e fondatore della Comunità di Sant’Egidio è pronto a tornare in Africa per contribuire a rimuovere le cause di un esodo dai costi umani devastanti. Ma prima ha fatto tappa a Parma, per sensibilizzare e ...

Leggi Articolo »

Immigrati più garantiti degli italiani. Razzismo al contrario, paradosso dell’Italia di oggi

Alloggio, bus gratis, buoni pasto e perfino ricariche telefoniche: Il “razzismo” alla rovescia, ai danni degli italiani, continua. Equitalia insegue e fa fallire piccoli imprenditori e artigiani, mentre gli immigrati aumentano e i sussidi che percepiscono pure.   Il fallimento di Mare Nostrum Un’emergenza nell’emergenza, quella dei costi e dei mugugni degli italiani. Navi da guerra, elicotteri, aerei e droni, ...

Leggi Articolo »

Alluvione: 560mila euro il primo bilancio

Il Comune di Parma paga il primo conto dei danni fatti dall’alluvione del Baganza dello scorso ottobre. Non sono i danni subiti dai cittadini nella abitazioni o nelle sedi di attività produttove, ma la nota spese di quanto è costato ripulire le strade dal fango e svuotare dall’acqua i sottopassaggi: solo le opere svolte nell’urgenza dell’evento calamitoso sono costate più ...

Leggi Articolo »

Famiglie italiane sempre più povere: mancano i soldi per curarsi

Le famiglie stringono sempre più la cinghia e sono costrette a risparmiare persino sulla salute: nei primi sei mesi del 2014 la povertà sanitaria degli italiani è aumentata del 3,8 per cento. Chi sta male e non riesce a pagare nemmeno il ticket perché indigente, sceglie allora o di non curarsi oppure di rivolgersi agli enti caritatevoli che offrono visite ...

Leggi Articolo »