Home » Archivi Autore: Redazione (pagina 868)

Archivi Autore: Redazione

Stalking, malattia d’amore o fissazione?

Si guarda le mani, e non tiene mai lo sguardo fisso. Roberta, ma il nome è di fantasia, ha 38 anni, un posto fisso in un’istituto di credito cittadino, una famiglia, ma ha perso la voglia di vivere. Aveva un fidanzato, bello come il sole e sorridente come il mare, lo definisce, ma è diventato il suo carnefice. Lo ha ...

Leggi Articolo »

Immigrati più garantiti degli italiani. Razzismo al contrario, paradosso dell’Italia di oggi

Alloggio, bus gratis, buoni pasto e perfino ricariche telefoniche: Il “razzismo” alla rovescia, ai danni degli italiani, continua. Equitalia insegue e fa fallire piccoli imprenditori e artigiani, mentre gli immigrati aumentano e i sussidi che percepiscono pure.   Il fallimento di Mare Nostrum Un’emergenza nell’emergenza, quella dei costi e dei mugugni degli italiani. Navi da guerra, elicotteri, aerei e droni, ...

Leggi Articolo »

Anatocismo: per la Cassazione è illegale

  Non è passata neanche una settimana da quando il Governo ha reintrodotto la possibilità, per le banche, di applicare l’anatocismo, e la Cassazione, almeno per il pregresso, boccia su tutti i fronti la legittimità della pratica attuata sino ad oggi dagli istituti di credito. La sentenza interviene in un momento in cui l’argomento torna attuale e scottante. Secondo la ...

Leggi Articolo »

Iren, sostituito l’ad De Sanctis. Pizzarotti: “Uno spreco di denaro che si doveva evitare”

In qualità di socio pubblico, il Comune di Parma si dice perplesso rispetto alla decisione di sostituire l’amministratore delegato di Iren Nicola De Sanctis, con relativa buona uscita di circa 900 mila euro, senza una condivisione preliminare tra i soci del sub-patto emiliano. Durante la votazione in seno al cda, si è astenuto il consigliere d’amministrazione Lorenzo Bagnacani. “Alla luce ...

Leggi Articolo »

Paip, rivedere le opere compensative

  Cinque firme di altrettanti sindaci per chiedere di rinegoziare quanto stabilito a suo tempo con uno specifico accordo con Provincia, Enìa Spa e Agenzia d’ambito Ato2, in merito alla realizzazione dello schema fognario – depurativo A7, come misura di mitigazione e compensazione per la realizzazione del Polo ambientale integrato – Paip – di Enìa, oggi Gruppo Iren Spa. La ...

Leggi Articolo »

Parma, essere ottimisti si può?

E’ mai possibile provare ad essere ottimisti dopo una buona prestazione, che però non ha evitato al Parma l’undicesima sconfitta in tredici partite? E’ difficile, forse impossibile. Se ai cinque punti che ora distanziano i crociati dalla quart’ultima posizione aggiungiamo anche gli inevitabili (almeno) tre punti di penalizzazione in arrivo a febbraio, sono addirittura otto le lunghezze che ci sono ...

Leggi Articolo »

Parma solo 19esima per qualità della vita

Parma è scesa al 19° posto nella classifica del Sole 24 Ore sulla qualità della vita. L’anno scorso eravamo quattro gradini più sopra. Se i parmigiani già sapevano da tempo di non abitare in quell’isola felice di cui un tempo si raccontava, ora lo sanno anche gli altri. Ci sono capoluoghi, anche vicini alla realtà di Parma, dove migliorano i ...

Leggi Articolo »

Alluvione: 560mila euro il primo bilancio

Il Comune di Parma paga il primo conto dei danni fatti dall’alluvione del Baganza dello scorso ottobre. Non sono i danni subiti dai cittadini nella abitazioni o nelle sedi di attività produttove, ma la nota spese di quanto è costato ripulire le strade dal fango e svuotare dall’acqua i sottopassaggi: solo le opere svolte nell’urgenza dell’evento calamitoso sono costate più ...

Leggi Articolo »

Lotta all’evasione fiscale: tutti gli strumenti

Combattere l’evasione fiscale significa anche ridurre quella parte che prevede un avallo da parte del compratore. A un ampio insieme di deduzioni e detrazioni fiscali andrebbe perciò affiancata una imposta sui prelievi da conto corrente. Una redistribuzione dagli evasori agli onesti. INCENTIVI CONTRO L’EVASIONE 120 euro oppure 100 senza ricevuta e in contanti? Quante volte ci siamo visti rivolgere questa ...

Leggi Articolo »

Asp Fidenza: consiglio fantoccio pronto alle dimissioni?

Ciò che succede all’Assemblea dei comuni Soci del Distretto di Fidenza, sotto la responsabilità primaria del Sindaco Massari è surreale e di una gravità incredibile – l’accusa viene da Carlo Rasmi, dell’Usb. L’Assemblea dei comuni Soci ha chiesto all’ASP alcuni Studi di Fattibilità per riorganizzare l’Azienda stessa. Delle diverse simulazioni l’Assemblea dei Soci sceglie la peggiore sia dal punto organizzativo che ...

Leggi Articolo »