Home » Cultura&Spettacoli (pagina 254)

Cultura&Spettacoli

A Parma la moda è sempre di moda: collezioni CSAC per il gusto del bello

  di Titti Duimio  Giovedì 8 giugno si e’ tenuta allo CSAC la conferenza di Giovanni Matteucci dal titolo ”Indossare e consumare bellezza: per un’estetica della moda” introdotta da Rita Messori, docente di Estetica presso l’ateneo parmense. Questo appuntamento ha aperto le CSAC lectures organizzate in occasione della mostra “Objets trouvés. Archivi per un grande magazzino, tra moda, arte, progetto ...

Leggi Articolo »

Teatro Due, all’Arena Salvatore Settis: lectio magistralis su architettura e democrazia

di Francesco Gallina   Un Giuramento di Vitruvio, ecco quello che ci vorrebbe. Come il medico ha il dovere e l’obbligo di rispettare i principi del Giuramento di Ippocrate, l’architetto dovrebbe prestare giuramento ai principi fondanti di un Giuramento di Vitruvio ancora ipotetico, ma quanto mai necessario in uno Stato come quello italiano in cui, nell’indifferenza e impotenza generale, si ...

Leggi Articolo »

House of Cards: la quinta stagione nell’era di Trump

Dal 30 maggio Netflix ha portato il ritorno di una delle serie più discusse e importanti della piattaforma online: a più di un anno di distanza dal rilascio della quarta stagione, torna “House of Cards” con il quinto ciclo di episodi. La quarta annata ci aveva lasciato con la dichiarazione di Frank e, a sorpresa, di Claire allo spettatore: “Wedon’tsubmit to ...

Leggi Articolo »

Lenz: Natura Dèi Teatri Festival parte dall’Ospedale Vecchio

di Titti Duimio  ‘Contaminare i luoghi storici dimenticati di questa citta’ con un’offerta di ricerca artistica contemporanea. Far rivivere spazi dimenticati con proposte moderne attraverso una rete di collaborazioni istituzionali e private in perfetta sinergia per creare dialoghi con la citta’. Cosi’ apre Maria Federica Maestri la conferenza stampa di presentazione di Natura Dèi Teatri 2017 Festival Internazionale di Performing ...

Leggi Articolo »

Quadrilegio: ad Alphacentauri l’arte contemporanea parmigiana di Marina Burani

di Titti Duimio  Prosegue l’appuntamento con la rassegna Quadrilegio e le proposte di arte contemporanea negli spazi di Simona Manfredi, Giulio Belletti, Maura Ferrari e Marina Burani. A Palazzo Pallavicino Marina Burani espone nella sua storica galleria Alphacentauri una collezione di artisti contemporanei parmigiani che ha come filo conduttore l’amicizia. Nella storica location si respira aria di salotto culturale, di ...

Leggi Articolo »

GolaGola festival: acquerelli, buon vino e ironia alla Galleria Sant’Andrea

In occasione del Gola Gola Festival la Galleria S. Andrea di via Cavestro ha ospitato tre eventi nella giornata di sabato 3 giugno. Alle 16 l’inaugurazione della mostra ‘Giochi d’acqua’, collettiva della Scuola di Acquerello di Ida Tentolini, a seguire una enodegustazione alle ore 18.30, e uno spettacolo serale alle ore 21. L’acquarello, tecnica pittorica di apparente semplicità ma il ...

Leggi Articolo »

Ladies not Gentlemen: l’illustrazione al femminile nello spazio Bonanni-Del Rio

di Titti Duimio Dopo il successo di Milano presso la concept gallery Workshop di Via Montevideo, arriva a Parma nello spazio BDC (Bonanni-Delrio-Catalogue) la mostra ‘Ladies not Gentlemen’ curata da Chiara Levi e Johnny Cobalto. Abbiamo chiesto alla curatrice Chiara Levi, da sempre interessata ai temi legati alla diversity e in particolare alle donne e lavoro, di raccontarci il progetto: Inaugurata ...

Leggi Articolo »

Gola Gola, Sgarbi: “Altrove l’arte si studia, a Parma si mangia”

  Vittorio Sgarbi torna a Parma con una lectio magistralis dal titolo ‘Il cibo nella storia dell’arte’ tenuta in una affollatissima p.zza Garibaldi venerdi’ 2 giugno in occasione del GolaGola Festival. Dopo un breve scambio di battute con la giornalista Emanuela Falcetti in diretta da Radio 1, il critico ferrarese ha raccontato i suoi legami con la nostra citta’, le ...

Leggi Articolo »

Tablecloths – Andrea Valenti espone al centro cinema Lino Ventura

Le pitture di Andrea Valenti vogliono lasciare una traccia, forse per questo si dipanano sempre in serie. Una serie di indizi, insomma, che chi guarda deve dipanare. Come per ogni opera d’arte, nell’atto di creare per il pubblico, l’artista fa un patto con chi guarda per offrirgli una sua lettura della realtà, una sua idea, un suo modo di affrontare ...

Leggi Articolo »