Home » Cronaca (pagina 40)

Cronaca

Tentato scasso al bancomat dell’Agricola Mantovana di via Emilia Est

Sono entrati nell’istituto nella notte poi, con una fiamma ossidrica, hanno provato a scassinare lo sportello bancomat. E’ successo alla Banca Agricola Mantovana di via Emilia Est intorno alle 4,30. A quell’ora è scattato l’allarme e sono intervenuti i carabinieri. Alcuni malviventi, forzando una porta sul retro, erano riusciti ad accedere all’istituto e, armati di fiamma ossidrica, erano impegnati accanto allo ...

Leggi Articolo »

Canossa: annega nell’Enza 24enne reggiana

Un tragico pomeriggio quello odierno nel comune di Canossa, in provincia di Reggio Emilia, dove una 24enne reggiana ha perso la vita nelle acque del fiume Enza tra le località Currada e Compiano del comune di Canossa. Secondo quanto preliminarmente accertato dai Carabinieri della Stazione di San Polo d’Enza, intervenuti sul luogo della tragedia unitamente ai colleghi di Carpineti, la ragazza ...

Leggi Articolo »

“Ospizio lager” a Neviano: tre patteggiamenti negati

Solo a uno dei quattro imputati che lo avevano chiesto, è stato concesso il patteggiamento. Davanti al gip Maria Cristina Sarli si sono presentati Pietro Di Nuzzo, Hafida Al Fathaoui, Malika El Wahab e Sonia Menichelli per rispondere delle accuse relative ai maltrattamenti di villa Matilde a Neviano (LEGGI). Per violenza privata, a Sonia Menichelli è stato concesso il patteggiamento a tre ...

Leggi Articolo »

In casa con 28 grammi di anfetamine: due arresti

La polizia è arrivata in quell’appartamento di via Savani alla ricerca di una donna maltrattata e, invece, si è trovata di fronte un piccolo laboratorio di confezionamento della droga. Due nigeriani di 21 e 24 anni, regolari e incensurati, sono stati arrestati per detenzione di stupefacenti (e già condannati a otto mesi) perché trovati in possesso di 28 grammi di anfetamine oltre che più di un ...

Leggi Articolo »

Anziana truffata: un falso avvocato si fa consegnare 3mila euro

La dinamica è sempre la stessa ma, ancora una volta, un’anziana ci è cascata. E’ una 86enne residente in centro città l’ennesima vittima dei balordi entrati in azione intorno alle 9 di martedì. Prima la telefonata che avvertiva di un presunto incidente della figlia per il quale c’erano da pagare 6mila euro (tra pratiche e spostamento macchina) poi l’arrivo di un falso avvocato alla porta di ...

Leggi Articolo »

Bottino da 5mila euro al Bimbo Store. E ladri in fuga in via Mantova

Hanno messo nel sacco un bottino da 5mila euro i malviventi entrati in azione la notte scorsa ai danni del Bimbo Store di via Emilio Lepido. Dopo aver forzato una porta antincendio, sono riusciti a rubare costosi pezzi di passeggini oltre a diversa biancheria. L’allarme è scattato e sul posto è arrivato il proprietario che ha poi chiamato le Volanti ma dei balordi ...

Leggi Articolo »

Rifugiati, in Emilia oltre 8mila

Oltre 8mila profughi, richiedenti asilo o titolari di protezione internazionale o umanitaria, sono stati accolti quest’anno in Emilia-Romagna. Di questi, il Parmense ne ha accolti 1.049 quest’anno. Il bilancio è stato fatto dalla Regione nella Giornata mondiale del rifugiato. Ci sono anche i dati nazionali: sono il 6,62% dei 122mila presenti nel nostro Paese. 833 I minori (782 maschi e ...

Leggi Articolo »

Arrestato, picchia i carabinieri e spacca le porte blindate di due celle

Non parla italiano. Nemmeno inglese o francese. E’ nordafricano, ma di dove, non l’ha saputo o voluto dire. Senegalese, forse. Però è bravissimo a menare le mani. Tanto che, fermato domenica in Ghiaia, dove disturbava gli avventori di un bar, accompagnato in caserma e chiuso in camera di sicurezza considerata la scarsa collaboratività, nella notte a pugni e spallate ha ...

Leggi Articolo »

Via Lanfranco: per sfuggire al controllo lancia la bici contro i carabinieri

Per sfuggire al controllo ha lanciato la bicicletta addosso ai carabinieri. E’ scappato ma, inseguito, è stato bloccato un nigeriano 29enne, regolare e incensurato, fermato sabato notte in via Lanfranco. La pattuglia stava effettuando controlli di routine e vedendo lo straniero, insieme a un amico, fermo all’angolo della strada ha deciso di identificarlo. Ma la reazione, appunto, è stata molto brusca tanto ...

Leggi Articolo »